Panzerotti pugliesi alla conquista degli USA

di lettura

Il panzerotto pugliese protagonista a New York grazie al progetto di Angelo Magni e Giovanni Bonati che hanno coinvolto circa cento soci con il crowdfunding.

I primi due negozi I LOVE PANZEROTTI hanno aperto a New York. Offrono decine di panzerotti diversi e birre artigianali di origine italiana (del birrificio ELAV).

Il format di vendita è innovativo: laser proiettano nei locali - simili ai panifici tradizionali pugliesi - video che raccontano il territorio italiano e la filiera produttiva degli ingredienti utilizzati nei panzerotti. Il cliente può accedere ad approfondimenti online mediante QRCode dipinti sulle pareti.

Il panzerotto a forma di cuore, ideale per il catering, rappresenta la passione per la qualità dei soci fondatori e l’attenzione al sociale. Per ogni panzerotto venduto Mary’s Meals garantisce un pasto ai bambini che segue nei Paesi poveri.

L'obiettivo è sviluppare e gestire una rete di punti vendita in tutti gli Stati Uniti (10 entro il 2020 e 30 entro il 2025). L’apertura avviene in due modi: attraverso negozi di proprietà della corporate, oppure con la formula del franchising.

Ogni punto vendita negli Stati Uniti vedrà la presenza di uno store manager e di tre chef che si alterneranno nei turni. Gli chef saranno tirocinanti usciti da una delle Accademie di cucina pugliesi accreditate.

Il progetto I LOVE PANZEROTTI è stato inserito nel libro Eccellenze Digitali Italiane.