22 Giugno 2019

Sant’Antonio casamenteiro

di lettura

Il 22 giugno nella Basilica del Santo a Padova si prega per trovare un senso alla vita e l’anima gemella.

“Sant’Antonio casamenteiro”  è l’evento dedicato ai single riproposto per il secondo anno nell’ambito del Giugno Antoniano.

Prende spunto da una forma di devozione popolare - particolarmente diffusa in Portogallo, terra natale di sant’Antonio, e nei Paesi dell’America Latina -  in cui il Santo è invocato per trovare marito o moglie, ovvero per “accasarsi”, da cui l’appellativo di “casamenteiro”.

Si tratta di un momento di riflessione e di incontro per chi si trova ad affrontare da solo l’età adulta. L’appuntamento è alle 16.30 in Sala dello Studio Teologico, seguirà alle 19 in Basilica una messa e nel Chiostro del Beato Luca Belludi  “Love is all around”, festa e fraternità con la Banda musicale di Selvazzano Dentro.

"Come frati abbiamo riflettuto su una situazione che coinvolge sempre più single che non hanno ancora trovato una propria strada nella vita, che sia affettiva, personale o lavorativa" – ha spiegato il Rettore della basilica, padre Oliviero Svanera, ideatore di questa originale iniziativa.

L’evento è rivolto a persone indicativamente dai 20 ai 50 anni.

Per motivi organizzativi è obbligatoria l’iscrizione on line