Talent Garden sbarca a San Francisco

di lettura

Nata a Brescia nel 2011, Talent Garden è la più grande piattaforma fisica in Europa di networking e formazione per l’innovazione digitale. Oggi conta 23 campus in 8 Paesi.

Fondata da Davide Dattoli, un ragazzo bresciano di trent’anni, Talent Garden è un ecosistema che potenzia, connette e supporta le migliori community e startup del panorama tecnologico e digitale, contribuendo alla formazione dei futuri protagonisti dell’innovazione.

I Campus (Albania, Austria, Danimarca, Italia, Irlanda, Lituania, Romania, Spagna) sono sempre aperti e offrono spazi di lavoro, sale riunioni, aule per corsi, laboratori, luoghi di socializzazione e relax. Luoghi dal design unico, pensati per promuovere l’innovazione, potenziare la creatività e far crescere il business. 

Talent Garden guarda alle città più dinamiche in cui vivono le professionalità ricercate dalle imprese, come a Dublino dove ha realizzato uno dei maggiori distretti tecnologici europei in collaborazione con la Dublin City University.

Networking e Formazione

Grazie alla sua presenza sempre più diffusa nelle città europee, Talent Garden punta a creare contatti per le impress con potenziali partner e investitori, ma soprattutto con il network di 3.500 innovatori, tra cui freelance, startup, agenzie, imprenditori, investitori, studenti e aziende di tutte le dimensioni.

Talent Garden aiuta i suoi membri a sviluppare nuove sinergie e organizza conferenze, festival e workshop in tutta Europa. Ogni evento promuove l’innovazione e la creatività, oltre a contatti e collaborazioni tra le aziende del network.

I programmi di formazione comprendono:

  • Master Full Time per giovani
  • Master Part Time per professionisti che vogliono aggiornare le proprie competenze
  • Masterclass
  • Programmi di Digital Transformation per aziende
  • Corsi di inglese e di Yoga.

Italian Innovation Hub di San Francisco

Cassa depositi prestiti ha affidato a Talent Garden la gestione dell'hub dedicato all'innovazione per le imprese che aprirà a San Francisco nei prossimi mesi.

L’Italian Innovation Hub in California sarà uno spazio fisico, un ponte con la Silicon Valley attraverso il quale aziende, investitori, startupper, università e istituzioni potranno lavorare e crescere per una maggiore propensione all’innovazione e per colmare il gap digitale che separa l’Italia dalle altre principali nazioni.

Il polo in California sarà la testa di ponte dell’innovazione. Le aziende italiane potranno utilizzarlo per entrare in contatto con i principali player a livello globale nei vari settori di interesse per il mercato italiano. E viceversa.

Se l’iniziativa di San Francisco funzionerà, Cdp e Talent Garden svilupperanno insieme altri due Campus: a Tel Aviv, in Israele, e a Shenzhen, in Cina.

Logo Talent Garden