Scalunera Etna 2018 conquista l’International Rosé Trophy

di lettura

Il rosé siciliano Scalunera Etna Rosato 2018 di Torre Mora conquista importante riconoscimento all’International Wine Challenge battendo la concorrenza francese.

Il vino che ha vinto il Rosé Trohpy nasce sulle pendici dell’Etna in un fertile terreno vulcanico a un’altitudine di 650 metri, vicino al mare, con elevata escursione termica tra il giorno e la notte. 

L’azienda appartiene dal 2017 a Tenute Piccini di Castellina che ha anche tenute nel Chianti classico, a Montalcino e in Basilicata nel Vulture.

Vino rosato vincitore del Concorso Internazione Rosé Trophy

Il concorso londinese, tra i più importanti a livello mondiale, valuta i vini alla cieca per tipologia, regione e annata. I giudici degustano tutti i vini (quelli che si aggiudicano una medaglia vengono degustati dalle 3 alle 7 volte da almeno 12 giudici diversi).

Lo Schioppettino Rosso Friuli Colli Orientali del 2015 di Vigna Traverso è risultato il miglior vino rosso italiano.

Il Vermentino Numero Chiuso2015 delle Cantine Lvnae è il miglior bianco nazionale.

I premi comprendono oltre alle tre medaglie (oro, argento e bronzo) anche le medaglie d'onore “Commended”. La premiazione si terrà a Londra il 9 luglio.

Fonte: Il Sole 24 Ore