Fabbri 1905 per il sociale: al via l'iniziativa Cockt-AIL 2019

di lettura

Inaugurata a Napoli l'edizione 2019 di Cockt-AIL presso l'incantevole Caffè Gambrinus.

L’impegno di Fabbri 1905 per il sociale fa parte della missione aziendale e questo aspetto di condivisione dei valori spinge Fabbri a coniugare la propria passione per il buono e il bello con molte iniziative solidali.

Questa frase, apparsa in un recente comunicato stampa di Fabbri 1905, è perfettamente in linea con i valori italici. Veri valori italici, che fanno seguire alle parole le azioni.

Nato nel 2015 da un'idea di Nicola Fabbri e subito sposata da AIBES, Cockt-AIL è l'iniziativa che ha l'obiettivo di sensibilizzare i giovani sull’incidenza dei tumori del sangue e dei linfomi, portando alla luce l’opera di AIL, impegnata da oltre 45 anni nel promuovere e sostenere la ricerca scientifica nel campo delle leucemie, sensibilizzando l’opinione pubblica alla lotta contro le malattie ematologiche.

La prima tappa di Cockt-AIL 2019 si è svolta a Napoli ed è stata vinta da Antonino Coppola, Bartender sorrentino associato AIBES (Associazione Italiana Barman e Sostenitori) e IBA (International Bartenders Association), con il cocktail dal nome “Senza Pensieri”.

Durante la tappa napoletana sono stati attribuiti molti premi speciali: ecco i premi e la foto gallery del'evento.

La prima tappa della gara di solidarietà tra bartender che ogni anno raccoglie fondi a favore dell’AIL nella lotta alle leucemie è stata condotta da Giuditta Arecco di RDS insieme a Nicola Fabbri.